Nettare di ciliegia 700ml. — Nettare di ciliegia 700ml. Carciofi Carciofi —

Rafano

5,00 

Rafano 500gr

Profumo intenso e deciso

Semplice esaltazione del gusto

Categoria: Tag: ,

Pianta rustica e perenne

Proprietà:
Il rafano è un antibiotico naturale grazie al contenuto di sinigrina, un olio dalle potenti proprietà antibatteriche che conferisce il classico sapore pungente e piccante alla radice.
È ottimo anche come analgesico in caso di dolori muscolari. Basta tritarlo e mescolarlo con alcol o grappa e poi applicarlo sulla parte interessata utilizzando delle garze.
 Avendo un gusto molto piccante e a tratti balsamico è efficace contro i malanni di stagione perché aiuta a eliminare il muco e a liberare le vie respiratorie.
Infine, mangiate rafano se avete problemi di ritenzione idrica perché è un ottimo diuretico.

In cucina:
Potete consumare le foglie piccole e tenere semplicemente aggiungendole all’insalata.
La radice invece può essere cucinata per preparare una salsa molto famosa, la salsa cren, ottima come accompagnamento di roast-beef e pesci affumicati.
Tagliato a fettine può anche essere messo in infusione in acqua bollente per una tisana drenante e depurativa.

Salsa creen, ricetta:
Grattugiate finemente 200 g di rafano fresco e mescolatelo con 100 g di mollica di pane (o pancarrè), 75 g di aceto, un po’ di olio evo e un pizzico di zucchero e sale.
La salsa è pronta in pochi minuti ed è ideale in accompagnamento con uova sode, tartine, carni bollite o alla griglia e pesci affumicati o grigliati.
Aggiungete un cucchiaino di salsa cren alla vostra maionese fatta in casa per dargli più profumo e sapore.

Controindicazioni:
Il rafano non è indicato a chi soffre di problemi gastrointestinali e patologie renali.
È sconsigliato anche in gravidanza e durante l’allattamento.
Può provocare cefalee e senso di stanchezza e affaticamento.


Related Products